16 domande da fare per scegliere la location giusta

La scelta della location è una tappa importante e delicata perché è uno degli aspetti da pianificare con largo anticipo e che richiede di muoversi almeno un anno prima del matrimonio.

 

Una delle variabile da non sottovalutare, in vista della scelta della location, è sicuramente il numero di invitati.

 

Inoltre non bisogna cadere nell’errore di scegliere una location esclusivamente in base alla sua bellezza e alla sua posizione geografica (vista mare o monti), bisogna spingersi ben oltre.

 

A parità di bellezza e di eleganza tra location, consigliamo agli sposi di porre delle domande per chiarire in modo trasparente cosa sia davvero compreso nel servizio offerto, per non trovare spiacevoli sorprese nel conto finale.

 

Old Calabria: scorcio esterno e ingresso. Foto Mayadventura

 

Ma vediamo nel dettaglio quali sono le domande più importanti da fare prima di firmare il contratto con la location dei vostri sogni!

 

1. Qual è la capienza massima della sala ristorante e degli altri vari ambienti interni dedicati al ricevimento?

Non sarà sicuramente il vostro caso, ma questa informazione è utile anche per un eventuale piano b!!

 

2. Sono previsti altri matrimoni o eventi per quel giorno?

Sarebbe preferibile che per il vostro grande giorno la location fosse occupata solo da voi e dai vostri ospiti.

 

3. La sala ha una cucina interna? Sono convenzionati con un catering?

Se usufruiscono di catering, potete chiedere di scegliere un vostro fornitore di fiducia.

 

Old Calabria sala interna. Matrimonio V&G: wedding planning Sìlasposi. Foto: Mayadventura

4. Qual è il rapporto numerico tra camerieri e ospiti?

È, inoltre, importantissima la presenza di un maitre di sala che assicuri il perfetto funzionamento del servizio!

 

5. Ci sono fornitori convenzionati con la location?

Capita, infatti, che alcune sale ricevimento “consiglino” di scegliere il proprio dj, fiorista o wedding planner.

 

6. C’e’ un orario massimo entro cui il ricevimento deve finire?

Molte sale hanno dei limiti di orario e se voi prevedete di fare le ore piccole, meglio sapere come regolarsi.

 

7. Ci sono camere disponibili per gli ospiti? È prevista una suite per gli sposi?

Spesso viene offerto un pernottamento sia per gli sposi, sia per gli invitati.

 

8. Come verrà svolto il servizio al tavolo? Alla francese, all’italiana, all’inglese?

Fatevi spiegare le diverse tipologie di servizio e quale utilizzeranno loro: questo farà una grossa differenza anche sul budget.

 

9. Come funziona il banchetto per le persone che hanno specifiche esigenze e intolleranze alimentari?

Non si scherza con la salute, meno che mai con quella dei vostri invitati a nozze.

 

Matrimonio V&G: antipasto a buffet. Wedding planning Sìlasposi. Foto: Mayadventura

 

10. È ammessa ogni tipo di decorazione? Potete indicare un vostro stile o colore di riferimento  per gli allestimenti?

In genere le sale tengono molto a mantenere il loro stile. Quindi prima alla pazza gioia, informatevi.

 

11. Lo staff della location si occuperà di allestire il tavolo della wedding cake, della confettata e delle bomboniere? 

Sono aspetti apparentemente secondari invece sono importanti, sia dal punto di vista “estetico” che organizzativo.

 

12. Il parcheggio è abbastanza capiente?

È sempre bene che gli ospiti siano “coccolati” in ogni aspetto.

 

13. Si può celebrare la cerimonia civile o simbolica all’interno della location?

È il vostro caso? Se sì sarà bene avere una valutazione degli spazi, anche esterni.

 

14. È prevista l’animazione per i bambini?

Non dimentichiamo i piccoli ospiti, per il bene di grandi e piccini! 

 

Matrimonio V&G: segnatavolo e segnaposto. Wedding planning Sìlasposi. Foto: Mayadventura

15. Qual è la loro specialità? Che tipi di matrimoni amano fare?

Bisogna far capire che si è ben disposti ad accogliere i consigli, affinché tutti siano soddisfatti dell’evento, anche chi ci lavora!

 

16. Quali servizi sono da considerarsi previsti nel preventivo e quali sono spese extra. Come funziona per quanto riguarda acconto e saldo?

Non bisogna avere timore di parlare di soldi! 

 

Meglio chiarire per tempo certi aspetti e gli eventuali vostri dubbi per proseguire serenamente l’organizzazione delle vostre nozze. Desiderate altre dritte e consigli? Continuate a seguirci!!

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *