Quello che le spose non dicono

I mesi che ci separano dal grande giorno possono essere snervanti, sembra di avere tutti gli occhi puntati addosso…” questa è la frase che ricorre spesso nei racconti delle nostre spose.

Ora: non per ingigantire le vostre ansie, ma sappiate che è proprio così!

C’è la preoccupazione di non riuscire a far tutto quanto in tempo, abbiamo ben descritto gli impegni a cui pensare e sono realmente tantissimi. E poi c’è il grande interesse di chi vi vuol bene e non vede l’ora di prendere parte alla festa già consapevole che si divertirà a prescindere, per l’affetto che vi lega e non si perderebbe quello spettacolo per niente al mondo. Poi c’è una curiosità più discreta, niente di preoccupante, quella curiosità che alimenterà il fisiologico chiacchiericcio su com’era bella la sposa, ma anche lo sposo e poi tutto così elegante, una cucina squisita… etc.

 

Così per tutte le future spose ancora dotate di senso dell’umorismo, cioè quelle che non prendono sul serio quanto scritto sopra, abbiamo pensato ad una raccolta di citazioni delle nostre ex sposine, una raccolta di “quello che le spose non dicono”, quindi a noi la responsabilità di quanto scritto, a voi il solo compito di scegliere quella che più vi piace, condividerla e pubblicarla come copertina sul vostro profilo facebook.

Le nostre paure nascono da qui. Perché anche la sposa più serena e pacifica al mondo avrà uno scatto di collera, un attacco di panico, un momento di sconforto, una lacrimuccia dignitosa, una gastrite ulcerica, causata dall’ormai noto stress da matrimonio!

 

Ovviamente potete aggiungere sotto i vostri spunti per migliorare questo servizio “sfogatoio” gentilmente offerto da Silasposi!

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *