Quando l’organizzazione delle nozze toglie tempo all’amore

banner_sdebar

Da quando abbiamo deciso di sposarci non abbiamo più tempo per noi, non ricordo quando è l’ultima volta che abbiamo fatto l’amore, mi devo preoccupare?

Con il passare del tempo è più che normale  che all’interno di una coppia diminuisca la frequenza dei rapporti sessuali, ma ciò è normale all’interno di un determinato limite e ciò implica, di conseguenza, definire quali sono i confini del limite stesso.

Un buon criterio di definizione può essere legato all’arco temporale in cui si è verificata tale diminuzione: si tratta solo di un periodo limitato, magari legato a determinati impegni particolarmente pressanti (come può essere l’organizzazione di un matrimonio) o si tratta di un periodo più ampio, magari, addirittura, anni?

Capita spesso, infatti, che in corrispondenza di fasi particolari della vita (matrimonio, gravidanza, nascita di un figlio, traslochi, ecc.) la frequenza dei rapporti sessuali diminuisca per mancanza effettiva di tempo o perché mentalmente si è assorbiti da altro. In tutti questi casi la cosa fondamentale è parlarne con il partner per cercare di capire se dietro la specifica situazione si nasconde anche qualche altra causa o se è solo legata allo specifico momento.

 

Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *